Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

GEOTHERMICA

GEOTHERMICA è un ERA-NET COFUND presentato da Ministeri ed Agenzie di finanziamento europee, fra cui il MIUR, in risposta al bando di Horizon 2020 LCE-34-2016 "Azioni congiunte rivolte alla dimostrazione e convalida di soluzioni energetiche innovative". Esso intende proseguire quanto già avviato con la precedente azione di coordinamento europeo "GEOTHERMAL ERANET1" (2012-2016), finanziata dal 7° Programma Quadro dell'Unione Europea per la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione (Grant Agreement n. 291.866). GEOTHERMICA è stata approvata dalla Commissione europea e sarà co-finanziata con fondi H2020. L'obiettivo generale di tale iniziativa è quello di accelerare la diffusione dell'energia geotermica in Europa attraverso:
  • la messa in comune dei fondi nazionali e comunitari per la ricerca e l'innovazione
  • una maggiore attenzione al miglioramento dei "business cases" per l'energia geotermica e
  • la creazione di una duratura collaborazione strategica tra gli "owners e i managers" nazionali dei programmi di ricerca e innovazione, appartenenti al Consorzio di GEOTHERMICA .

Il Consorzio GEOTHERMICA intende, dunque, lanciare bandi transnazionali congiunti al fine di promuovere un utilizzo e una produzione ottimali dell'energia proveniente da risorse geotermiche, che comprenda sistemi integrati e combinati (come ad esempio le pompe di calore, le altre forme di energia rinnovabile, e l'utilizzo della metropolitana come sito di stoccaggio per il riscaldamento e il raffreddamento dell'energia).

Pertanto, tali bandi congiunti saranno concentrati su progetti dimostrativi capaci di portare soluzioni energetiche innovative più vicine alla distribuzione commerciale, e incoraggeranno la partecipazione industriale al fine di utilizzare in modo vantaggioso gli  investimenti del settore pubblico.

Parallelamente al lancio e al co-finanziamento di Joint Transnational Calls, GEOTHERMICA si baserà sugli lavoro sui risultati già ottenuti dall'ERANET GEOTHERMAL per coordinare le agende nazionali di ricerca e innovazione in ambito di energia geotermica. L'obbiettivo è quello di evolvere verso uno scenario europeo di ricerca e innovazione sempre più integrato, capace di velocizzare la trasformazione del sistema energetico.

Bando 2017

E' stata pubblicata il 10 aprile la 1st Joint Trasnational Call dell'Eranet Co-fund "GEOTHERMICA", nell'ambito del programma Horizon 2020. Il bando, co-finanziato dalla Commissione Europea, si concentra sulle seguenti tematiche:

  • - Identificazione e valutazione delle risorse geotermiche
  • - Sviluppo delle risorse geotermiche (foratura, materiali di completamento e attrezzature)
  • - Fornitura e integrazione smart nel sistema energetico
  • - Operazioni (miglioramento dei sistemi d'iniezione, ottimizzazione delle attrezzature e dei materiali, tecnologie smart per la gestione dei bacini).

Per questo bando è stata adottata una procedura in DUE FASI.

  • 1) La scadenza per la presentazione delle proposte preliminari è il 10 luglio 2017 alle ore 13:00 UTC. Il sistema elettronico per la sottomissione delle proposte preliminari aprirà il 1° giugno 2017.
  • 2) I consorzi che supereranno la prima fase di valutazione, saranno invitati dal Call Secretariat a presentare le proposte complete entro il 25 novembre 2017 (ore 13:00 UTC). 

Documenti di riferimento:

Per tutte le informazioni relative al bando e le modalità di presentazione delle Pre-Proposals, consultare, si prega di leggere attentamente Il Call Text e le Guidelines for applicants, disponibili al seguente link:
http://www.geothermica.eu/media/publications/GEOTHERMICA-D2_1-Call-text.pdf

Tutti i partecipanti italiani devono compilare on line, entro la stessa scadenza della prima fase dei bandi internazionali (10/07/2017 ore 13.00), la domanda nazionale, completa con i relativi allegati pena la non eleggibilità della richiesta.
 
La piattaforma internet per il caricamento delle domande nazionali è raggiungibile tramite il seguente link: http://banditransnazionali-miur.cineca.it

Per ogni ulteriore informazione, consultare la pagina dedicata sul sito del progetto GEOTHERMICA:
http://www.geothermica.eu/call-to-action/

 

Finanziamento:
Il MIUR ha impegnato 0.5 M€ nella forma di contributo a fondo perduto ma il finanziamento massimo concedibile per progetto, indipendentemente dal numero di partner italiani, e di 200.000,00 €. Ulteriori dettagli sui criteri di eleggibilità e sulle regole per il finanziamento sono contenute nell'Annex 1 Del Call Text.

Riguardo alla partecipazione italiana, è obbligatoria la presenza di almeno una impresa italiana. Di conseguenza, un'università o un istituto di ricerca, non può essere l'unico partecipante italiano.

Riferimenti MIUR:
Aldo Covello: aldo.covello@miur.it  Tel. 06 9772 6465
Chiara Gliozzi: chiara.gliozzi@miur.it  Tel. 06 9772 7288

 

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Via M. Carcani, n. 61 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy