Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

CoBioTech

L'ERANET "Cofund on BioTechnologies" (CoBioTech) mira ad una miglior utilizzo delle sinergie tra gli attuali meccanismi di finanziamento della ricerca biotecnologica in Europa, ad evidenziare i benefici di una bioeconomia per la società e a mantenere e rafforzare il vantaggio competitivo globale dell'Europa nel campo della biotecnologia moderna. La call di finanziamento si concentrerà sulla ricerca orientata alle applicazioni in: i) gli approcci di biologia sintetica per la progettazione e la costruzione di nuove parti, dispositivi e sistemi biologici; ii) gli approcci della biologia dei sistemi per l'ingegneria metabolica e per l'ottimizzazione dei processi biologici; iii) l'individuazione e l'uso delle potenzialità metaboliche dei dati genomici; iv) gli approcci chimici e biotecnologici per trasformare molecole bio-based in molecole ad alto valore aggiunto.
Il progetto CoBioTech aumenta significativamente i finanziamenti pubblici nel settore (finanziamento totale della call di circa 30 milioni di euro) ed intensifica la collaborazione tra i vari settori e i paesi interessati. Le iniziative e le misure necessarie per raggiungere questi obiettivi saranno racchiusi in una Joint Strategic Agenda. Attraverso la creazione di uno "European BiotechnologyHub", il progetto CoBioTech vuole raggiungere i principali attori presenti nelle diverse aree biotecnologie interessate al fine di: i) allineare gli strumenti strategici europei con gli obiettivi del programma nel settore delle biotecnologie nell'ambito di Horizon 2020; ii) di aumentare la consapevolezza pubblica delle biotecnologie per usi industriali. CoBioTech realizzerà anche attività di finanziamento aggiuntive senza il cofinanziamento della Commissione Europea con l'obiettivo di far progredire la ricerca e lo sviluppo nel settore delle biotecnologie industriali in linea con l'agenda strategica e gli outcome dello "European BiotechnologyHub". CoBioTech fornisce inoltre ai soggetti del comparto biotecnologico un supporto su misura per quanto riguarda le informazioni, la comunicazione, il networking e il finanziamento.
Il progetto vede la partecipazione di 22 partner provenienti da Germania, Polonia, Francia, Spagna, Belgio, Italia, Lituania, Portogallo, Slovenia, Olanda, Regno Unito, Norvegia, Romania, Estonia, Turchia, Israele ed Argentina. Il coordinatore del Consorzio è l'agenzia tedesca JULICH (Forschungszentrum JULICH GMBH).

BANDO 2017
Nel 2017, il progetto CoBioTech ha effettuato il bando " Joint Call for proposals - Biotechnology for a sustainable economy". Sono stati ammessi al finanziamento 3 progetti a partecipazione italiana:HotSolute, sustainable co-production, RHODOLIVE.
Eleggibilità bando CoBioTech 2017

Link utili:
Sito web di CoBioTech: http://www.cobiotech.eu/

Riferimenti MIUR:
Aspetti di natura internazionale:
Ing. Aldo Covello -tel: (+39) 06 58496465 e-mail: aldo.covello@miur.it
Ing. Giorgio Carpino - tel: (+39) 06 58497147 e-mail: giorgio.carpino@miur.it
Aspetti di natura nazionale:
Dott. Vincenzo Di Marco - tel: (+39) 06 58497727e-mail: vincenzo.dimarco@miur.it

_______________________________________________________
Pagina a cura di:
Ing. Aldo Covello -tel: (+39) 06 58496465 e-mail: aldo.covello@miur.it
Ing. Giorgio Carpino - tel: (+39) 06 58497147 e-mail: giorgio.carpino@miur.it

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Via M. Carcani, n. 61 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy