Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

ERA4CS

L'azione ERA4CS ("European Research Area for Climate Services") è supportata dalla JPI Climate ed è stata avviata nel gennaio 2016.
All'interno dello Spazio Europeo della Ricerca, il consorzio ERA4CS si propone di promuovere la ricerca sui servizi climatici, l'adattamento climatico e la mitigazione e gestione del rischio di catastrofi naturali, rafforzando la leadership europea in tali ambiti. I progetti che verranno finanziati da ERA4CS contribuiranno a fornire le conoscenze per affrontare gli effetti del cambiamento climatico, così come potranno guidare l'azione di ricercatori e decisori politici.
ERA4CS si concentrerà sullo sviluppo di una "traduzione dell'informazione sul clima", creando un ponte tra gli utenti finali e il sistema di ricerca sul clima. Ciò implica lo sviluppo di strumenti, metodi, standard e controlli di qualità in grado di fornire informazioni affidabili, qualificate e su misura ai vari attori sul campo.
ERA4CS sosterrà la JPI Climate mobilitando, all'interno degli Stati membri dell'UE e dei paesi associati, sia le organizzazioni di ricerca, sia gli enti che finanziano la ricerca stessa, i servizi climatici nazionali e le diverse discipline del mondo accademico, tra cui le scienze umane e sociali.
ERA4CS ha lanciato la sua prima ed unica joint call nel marzo 2016, con il sostegno di 18 paesi e con un budget totale di circa 72 milioni di Euro. La call, giunta alla sua seconda fase di sottomissione delle proposte progettuali, è composta di due topic complementari:

  • un "cash topic", sostenuto da 13 enti di finanziamento per la ricerca e focalizzato sulle seguenti tematiche:

- ricerca a sostegno dello sviluppo e della diffusione dei servizi climatici;
- ricerca per l'integrazione tra scienza del clima, casi di applicazione pratica e processi decisionali;
- ricerca per lo sviluppo di servizi climatici innovativi;

  • un "in-kind topic", sostenuto da 30 organizzazioni di ricerca, tra le quali figurano il Consiglio Nazionale delle Ricerche e il Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici (che partecipano ad ERA4CS dietro mandato del MIUR). Le proposte progettuali relative all'in-kind topic potevano essere presentate solamente dalle organizzazioni di ricerca partner di ERA4CS, e dovevano focalizzarsi sulle seguenti tematiche:

- sviluppo di nuovi metodi e strumenti;
- studi d'impatto e modelli;
- localizzazione dell'informazione sul clima e valutazione delle incertezze.


Il MIUR collabora alla realizzazione delle attività aggiuntive di ERA4CS, attraverso le quali verrà istituito un forte partenariato con la JPI Climate ed altre iniziative europee e internazionali (Copernicus, KIC Climate, altre JPI, WMO/GFCS, Future Earth, Belmont Forum, etc.), al fine di lavorare per una visione comune e una strategia pluriennale nel campo dei servizi climatici, che renderanno possibile un migliore allineamento dei programmi e delle attività nazionali fino al 2020 e oltre.

Link utili:
Sito web: http://www.jpi-climate.eu/ERA4CS

Riferimenti MIUR:
Aspetti di natura internazionale:
Ing. Aldo Covello -  tel: (+39) 06 5849 6465 e-mail: aldo.covello@miur.it

_______________________________________________________
Pagina a cura di:
Ing. Aldo Covello -  tel: (+39) 06 5849 6465 e-mail: aldo.covello@miur.it

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Via M. Carcani, n. 61 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy