Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

HDHL INTIMIC

HDHL-INTIMIC è un progetto ERA-NET Cofund finanziato da Horizon 2020, a supporto dell'iniziativa di programmazione congiunta "Healthy Diet for a Healthy Life" (JPI HDHL). Il progetto mira a rafforzare la collaborazione transnazionale e l'acquisizione di competenze negli ambiti di competenza della JPI HDHL, in particolare nella relazione causale tra alimentazione, microbiota intestinale e salute dell'uomo. Il microbiota intestinale svolge infatti un ruolo importante nel determinare un collegamento tra alimentazione e relativo impatto sulla salute umana. L'alimentazione rappresenta uno dei principali regolatori della composizione del microbiota intestinale che a sua volta condiziona il fenotipo metabolico, tuttavia i meccanismi precisi di tali interrelazioni sono ancora ampiamente sconosciuti. 

Il progetto vede la partecipazione di 14 partners provenienti da Germania, Francia, Paesi Bassi, Spagna, Belgio, Svezia, Austria, Italia ed Israele.

 

BANDO 2017

Il bando si propone di supportare i progetti di ricerca che affrontino la relazione causa-effetto tra alimentazione, microbiota intestinale e salute.

I progetti di ricerca devono in particolare essere incentrati su almeno una delle seguenti tematiche:

1)     Comprensione del microbiota intestinale e suo ruolo nella salute umana e/o l'inizio di malattie croniche

2)     Relazioni tra dieta e componenti alimentari sulla composizione ed il funzionamento del microbiota intestinale e i conseguenti effetti fisiologici

3)     Identificazione di nuove strategie mirate a microbiota e prodotti alimentari per applicazioni preventive e terapeutiche, incluse diete personalizzate e alimenti specifici.

I progetti di ricerca devono essere multidisciplinari e combinare diversi approcci e metodi. I progetti devono inoltre utilizzare le biobanche esistenti e/o cohorts, oppure motivarne il mancato utilizzo, evitare la sovrapposizione con gli scopi e obiettivi dei progetti finanziati in precedenza dall'azione congiunta della JPI HDHL "Intestinal Microbiome", e, se appropriato, prendere in considerazione il possibile impatto delle differenze di età, genere ed etnia.

Il MIUR supporterà tale bando con un budget indicativo di 500.000 euro come fondo perduto. Le percentuali e modalità di finanziamento, così come i criteri di eleggibilità applicabili ai proponenti italiani che richiedano il contributo del MIUR sono riportati nelle Specific national regulations allegate al bando pubblicato sul sito della JPI HDHL.

Il bando è strutturato su due fasi successive. La prima fase prevede la presentazione di una proposta preliminare (pre-proposal) entro e non oltre il5 aprile 2017(entro le ore 23.59 CET). Soltanto le proposte che supereranno una prima valutazione scientifica saranno ammesse alla seconda fase.

Tutti i partecipanti italiani richiedenti fondi al MIUR devono compilare i moduli nazionali scaricabili da questo sito, scannerizzarli e salvarli in un unico file pdf, titolato "Programma HDHL-INTIMIC - (acronimo del progetto) - (soggetto richiedente)". Detto file deve poi essere spedito per posta elettronica certificata all'indirizzo dgric@postacert.istruzione.it, entro e non oltre la stessa data di chiusura della prima fase del bando internazionale.

  La mancata spedizione della documentazione nazionale, corredata da copia documento di identità in corso di validità del legale rappresentante/sottoscrittore delle dichiarazioni, entro i termini sopra specificati è causa di non ammissibilità della domanda.

 

Link utili:

Sito web di HDHL-INTIMIC:  http://www.healthydietforhealthylife.eu/index.php/era-net/hdhl-intimic/mission

Sito web del bando:  http://www.healthydietforhealthylife.eu/index.php/era-net/hdhl-intimic/calls

Moduli nazionali: scaricabili qui

 

Riferimenti MIUR:

Aspetti di natura internazionale:

Ing. Aldo Covello - tel: (+39) 06 5849 6465 e-mail: aldo.covello@miur.it

Dott.ssa Gaia Brenna - tel: (+39) 06 5849 7404 e-mail: gaia.brenna@miur.it

 

_______________________________________________________

Pagina a cura di:

Ing. Aldo Covello -  tel: (+39) 06 5849 6465 e-mail: aldo.covello@miur.it

Dott.ssa Gaia Brenna - tel: (+39) 06 5849 7404 e-mail: gaia.brenna@miur.it

 

 

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Via M. Carcani, n. 61 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy