Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

JPI a Healty Diet for a Healty Life

JPI a Healty Diet for a Healty Life

La JPI HDHL è stata lanciata nel 2009 e mira a rafforzare la cooperazione transfrontaliera, il coordinamento e l'integrazione dei programmi di ricerca e sviluppo, le infrastrutture di ricerca e i centri di ricerca degli Stati Membri nel campo Food and Health. La JPI è nata per aiutare l'Europa ad affrontare una delle grandi sfide socio-economiche identificate in Horizon 2020, migliorare la qualità della vita e la salute dei cittadini europei. In breve, la JPI si propone attraverso approcci multidisciplinari:

  • una migliore comprensione della complessa interazione di fattori ambientali, geni, processi biologici, salute e patologie croniche;
  • l'identificazione di fattori di rischio delle patologie croniche nell'uomo;
  • una produzione sostenibile di prodotti alimentari più sani e sicuri per l'uomo;
  • l'adozione di nuove politiche di prevenzione e sanità pubblica per diminuire l'incidenza, la morbilità e mortalità per patologie croniche nell'uomo.

La JPI si propone di coordinare le attività di ricerca e sviluppo regionali e nazionali degli Stati Membri con quelle di altre importanti iniziative europee quali la piattaforma tecnologica europea ETP Food for life, Knowledge Innovation Communities (KICs) dell'EIT Food4Future recentemente approvato, Nutrigenomics Organization, la JPI Agriculture, Food Security and Climate Change (FACCE), diverse ESFRI-European Research Infrastructures ed altri Programmi di Horizon 2020.

In Italia la JPI HDHL ha ricevuto l'adesione del MIUR, del Ministero della Salute e del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. La JPI HDHL ha elaborato un Vision Document 2030 e  la Strategic Research Agenda (SRA) con il contributo del Comitato Scientifico e le consultazioni nazionali degli Stati Membri.

 

Bando 2016: 1st Call for Joint Transnational Research Proposals "Biomarkers for Nutrition and Health"

Il 16 febbraio il progetto ERA-NET Cofund ERA-HDHL, co-finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del programma Horizon 2020, ha lanciato la prima Joint Transnational Call sul tema "Biomarkers for Nutrition and Health".

 

Bandi 2015

Nel 2015 sono stati lanciati 3 bandi che implementano le attività della JPI HDHL, rafforzano la cooperazione, il coordinamento e l'integrazione dei programmi di ricerca in materia di cibo e salute e sono finanziati da Ministeri o Agenzie di finanziamento di Paesi aderenti all'iniziativa.

1 - Bando Intestinal Microbiomics

L'obiettivo principale della Joint Action " Intestinal Microbiomics " è quello di sostenere un numero limitato di consorzi di ricerca transnazionali multidisciplinari che con approcci scientifici innovativi possa contribuire a rafforzare la conoscenza su:

  • effetti funzionali a breve e lungo termine della dieta, abitudini alimentari e costituenti dietetici sul microbiota intestinale umano;
  • impatto funzionale delle variazioni del microbiota intestinale associate alla dieta sulla salute umana e/o lo sviluppo di malattie croniche non trasmissibili..

La visione complessiva della Joint Action è quella di sviluppare interventi o orientamenti dietetici per la modulazione del microbioma intestinale per promuovere la salute e / o prevenire lo sviluppo delle malattie croniche non trasmissibili. Tale programma di ricerca dovrebbe generare nuove conoscenze per sostenere il mantenimento della salute e/o nuovi trattamenti.

Sono stati ammessi al finanziamento 2 progetti a partecipazione italiana, DINAMIC e EarlyMicroHealth con un finanziamento complessivo pari a 0,4 M€.

Documenti di riferimento nazionali per partecipare al bando 2015 (in via di pubblicazione):

Link utili:

Sito JPI HDHL: http://www.healthydietforhealthylife.eu/

Sito bando:  http://www.healthydietforhealthylife.eu/index.php/joint-actions/microbiomics

2 - Bando Nutrition and Cognitive Function (NutriCog)

Mira a promuovere le attività ricerca volte ad indagare l'interrelazione tra dieta e funzioni cognitive al fine d'individuare strategie preventive, raccomandazioni e linee guida per promuovere salutari abitudini dietetiche tra le popolazioni. Altro obiettivo è quello d'individuare eventuali ulteriori correlazioni tra dieta, funzioni cognitive (memoria, ragionamento, pensiero) e comportamenti umani. Obiettivo precipuo è quello di prevenire il manifestarsi di malattie neurodegenerative o di carattere psichiatrico, quindi la ricerca inerente abitudini alimentari e progresso di queste malattie è esclusa dalle attività che saranno sostenute con questo bando.

Sono stati ammessi al finanziamento 3 progetti a partecipazione italiana, AMBROSIA, MITYRAGE e SELENIUS con un finanziamento complessivo pari a 0,4 M€.

•  Avviso integrativo nazionale

• Moduli nazionali

• VERIFICA DI ELEGGIBILITA' Nutrition and Cognitive Function (NutriCog)

Link utili:

Sito JPI HDHL: http://www.healthydietforhealthylife.eu/

Sito bando: http://www.healthydietforhealthylife.eu/index.php/joint-actions/nutricog

3 - Food processing for health

Obiettivo principale di questa Joint Action è supportare quei consorzi multidisciplinari e transnazionali che, con un approccio scientifico innovativo, mirino a condurre attività di ricerca meccanicistica su come preservare o migliorare le proprietà salutari del cibo durante la sua lavorazione.

E' stato ammesso al finanziamento 1 progetto a partecipazione italiana, LONGLIFE con un finanziamento di circa 0,15 M€

Documenti di riferimento nazionali per partecipare al bando 2015 (in via di pubblicazione):

Link utili:

Sito JPI HDHL: http://www.healthydietforhealthylife.eu/

Sito bando:  http://www.healthydietforhealthylife.eu/index.php/joint-actions/foodprocessing

Esiti della valutazione sulla eleggibilità

Riferimenti MIUR per tutti i bandi 2015:

Per aspetti di natura internazionale:

Dott.ssa Giovina Ruberti - tel: (+39) 06 9009 1263 e-mail: giovina.ruberti@cnr.it

Ing. Aldo Covello -  tel: (+39) 06 5849 6465 e-mail: aldo.covello@miur.it

Dott. Innocenzo Datri - tel: (+39) 06 5849 7431 e-mail: innocenzo.datri@miur.it

Per aspetti di natura nazionale:

Dott. Marco Pagnani - (+39) 06 5849 7587 e-mail: marco.pagnani@miur.it

 

Bando 2014 - ENPADASI

Dopo una prima fase, iniziata a febbraio 2014 mirante a raccogliere "Espressioni d'Interesse" a partecipare alla costituzione di un network europeo, a Luglio 2014 è stato annunciato un bando cui hanno partecipato coloro che avevano manifestato la propria intenzione a partecipare nei mesi precedenti per la costituzione del network europeo, denominato, appunto, ENPADASI " European Nutritional Phenotype Assessment and Data Sharing Initiative".

Tale iniziativa riguarda lo sviluppo ed integrazione di banche dati sui fenotipi nutrizionali che costituiranno lo strumento di base per l'effettuazione di studi d'intervento sulle relazioni tra alimentazione e salute. Il network si colloca nell'area strategica di ricerca della JPI HDHL "Malattie croniche correlate alla dieta: prevenzione e miglioramento della qualità della vita promuovendo diete sane". Il programma di attività di ENPADASI, della durata di 2 anni, dovrà contribuire al rafforzamento della cooperazione transnazionale, promuovendo la comunicazione ed interazione tra reti di gruppi di ricerca selezionati dagli Stati Membri, per affrontare con un approccio multi - interdisciplinare, l'integrazione dei dati disponibili a livello nazionale, lo sviluppo di procedure congiunte per la raccolta ed il confronto dei dati e la formazione di giovani ricercatori per la gestione delle infrastrutture di dati e la realizzazione di studi d'intervento con protocolli condivisi. L'Italia partecipa al bando transnazionale con 3 ministeri: MIUR, MISAL, che ha assegnato all'Istituto Superiore di Sanità la gestione dei fondi, e MIPAAF.
Link Utili http://www.healthydietforhealthylife.eu/index.php/joint-actions/enpadasi-partners

Riferimenti MIUR: Dott. Marco Pagnani - (+39) 06 5849 7587 e-mail: marco.pagnani@miur.it

 

Bando 2014 - BioNH

Sempre nel 2014 ha preso il via il programma di attività BioNH, che contribuisce allo sviluppo di progetti di ricerca interdisciplinari ed innovativi, della durata di 3 anni, finalizzati alla validazione di biomarcatori e a definire ed armonizzare le metodologie necessarie a dimostrare gli effetti nutrizionali nello sviluppo degli alimenti.
L'Italia partecipa al bando transnazionale con 3 ministeri: MIUR, MISAL, che ha assegnato all'Istituto Superiore di Sanità la gestione dei fondi, e MIPAAF.

Link utili http://www.healthydietforhealthylife.eu/index.php/joint-actions/biomarker-partners

Riferimenti MIUR: Dott. Marco Pagnani - (+39) 06 5849 7587 e-mail: marco.pagnani@miur.it

 

Bando 2012 - DEDIPAC

Il 1 novembre 2012 è stato lanciato il bando DEDIPAC (DEterminants of DIet and Physical Activity Choice) Knowledge Hub, prima azione congiunta promossa dalla JPI a Healthy Diet for a Healty Life, al fine di identificare, nei 12 Stati membri della JPI HDHL che hanno aderito all'iniziativa, gruppi di ricerca con conoscenze e competenze negli ambiti disciplinari dell'Hub DEDIPAC.

Link Utili http://www.healthydietforhealthylife.eu/index.php/joint-actions/dedipac-partners

Riferimenti MIUR: Dott. Marco Pagnani - (+39) 06 5849 7587 e-mail: marco.pagnani@miur.it

 

_______________________________________________________

Pagina a cura di:

Ing. Aldo Covello -  tel: (+39) 06 5849 6465 e-mail: aldo.covello@miur.it

Dott.ssa Gaia Brenna - tel: (+39) 06 5849 7404 e-mail: gaia.brenna@miur.it

 

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Via M. Carcani, n. 61 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy