Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

Biodiversa+

Nell'ambito del programma europeo per la ricerca e l'innovazione "Horizon Europe", il 1° ottobre 2021 ha preso il via Biodiversa+, la Partnership europea co-finanziata per la ricerca sulla biodiversità, la tutela degli ecosistemi e l'adozione di nature-based solutions.

Biodiversa+ coordina i programmi di ricerca della UE e di 37 Stati europei, mobilitando le principali autorità ambientali, i Ministeri della ricerca e le istituzioni di finanziamento europee nonché le agenzie di protezione ambientale come partner chiave per l'attuazione della ricerca e dell'innovazione sulla biodiversità.

Biodiversa+ ha cinque obiettivi generali:

(1) migliorare il monitoraggio della biodiversità e dei servizi ecosistemici in tutta Europa (stato e tendenze);

(2) generare conoscenze fruibili per affrontare i fattori diretti e indiretti della perdita di biodiversità;

(3) ampliare e migliorare le conoscenze di base e accelerare lo sviluppo e l'ampia diffusione di NbS per affrontare le sfide della società in tutta Europa;

(4) rendere economicamente sostenibile e conveniente la conservazione e il ripristino della biodiversità;

(5) garantire un supporto scientifico efficiente per l'elaborazione delle politiche in materia di biodiversità in Europa

L'agenda strategica per la ricerca e l'innovazione (SRIA) adottata da Biodiversa+, per il settennato 2022-2028, comprende sei bandi cofinanziati per progetti di ricerca, con un valore di circa 40 milioni di euro ciascuno. Il MUR ha aderito con un impegno finanziario complessivo indicativo di 17 milioni di euro.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale di BiodivERsA, www.biodiversa.org

Bando 2021

Il 1° ottobre 2021, Biodiversa+ ha pubblicato il suo primo bando, dal titolo "Supporting the protection of biodiversity and ecosystem protection across land and sea" che mira a supportare progetti di ricerca e sviluppo su uno o più dei seguenti temi

  • TEMA 1 - Knowledge for identifying priority conservation areas, establishing effective and resilient ecological networks, enhancing species-based protection and preserving genetic diversity
  • TEMA 2 - Multiple benefits and costs of biodiversity and ecosystem protection: synergies and trade-offs
  • TEMA 3 - Effective management and equitable governance to deliver bold conservation outcomes

Il bando prevede una procedura di presentazione delle proposte progettuali in due fasi, con le seguenti scadenze:

  • presentazione delle pre-proposals (obbligatoria): martedì 30 Novembre 2021, 15:00 CET
  • presentazione delle full-proposals (solo per i progetti che hanno superato la prima fase): giovedì 14 Aprile 2022, 15:00 CEST

Si evidenzia che il 30 novembre 2021 alle ore 15.00 rappresenta il termine ultimo tassativo per inviare sia la pre-proposal internazionale attraverso il sito di Biodiversa+, che la domanda nazionale al MUR tramite la piattaforma web  https://banditransnazionali-miur.cineca.it

Per essere ammessi, i consorzi di ricerca dovranno includere partner provenienti da un minimo di 3 Paesi (con un minimo di due da Stati membri dell'UE o Paesi associati all'UE). Inoltre, ogni partner deve rispettare i criteri di ammissibilità e le regole della sua organizzazione finanziatrice.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Tutti i documenti del bando sono disponibili sul sito Biodiversa+ e sui Call Documents contenenti le seguenti informazioni:

  • Announcement of Opportunity (call text)
  • Pre-proposal application form (for information; to be accessed via EPSS platform)
  • Full Proposal application form (for information; to be accessed via EPSS platform in Step 2)
  • Checklist for applicants
  • Data policy
  • Assessment criteria
  • Conflict of Interest, confidentiality and non-disclosure policy.

Sono inoltre disponibili le FAQ (Frequently Asked Questions) 

Per ulteriori informazioni sugli aspetti internazionali, contattare il Call Secretariat di Biodiversa+ (biodiversa.cs@agencerecherche.fr). Per problematiche tecniche relative alla piattaforma internazionale, contattare epss.biodiversa@g.etag.ee

E' anche possibile vedere la registrazione di un webinar informativo organizzato da Biodiversa tramite il link https://www.biodiversa.org/1941

Per questo bando è disponibile lo strumento di "ricerca dei partner" che consentirà ai candidati di:

  • cercare un Partner per un progetto che vorrebbe presentare; o
  • cercare un Progetto a cui aderire.

Finanziamento partner italiani:
Il MUR, partner di Biodiversa+, ha impegnato, per la call "Supporting the protection of biodiversity and ecosystems across land and sea" 2M€ nella forma del contributo a fondo perduto.

I partner italiani devono obbligatoriamente presentare una domanda nazionale integrativa tramite la piattaforma https://banditransnazionali-miur.cineca.it entro la stessa scadenza della prima fase del bando internazionale, 30 novembre 2021 alle ore 15.00 CET. La domanda si compone di una domanda vera e propria, predisposta automaticamente dalla piattaforma sulla base di una serie di dati da inserire on line e da alcuni allegati che saranno indicati dalla piattaforma stessa.

La mancata presentazione, entro la scadenza prefissata, della domanda nazionale integrativa, debitamente firmata dal legale rappresentante o da un suo delegato è causa di inammissibilità al finanziamento.

I criteri di eleggibilità validi per i partner italiani (in aggiunta ai criteri internazionali validi per tutti i partner) e le modalità di finanziamento sono pubblicati sull'  Avviso integrativo nazionale 

La normativa nazionale applicabile può essere scaricata dalla sezione "Supporto" della piattaforma informatica e consta di:

  • Linee guida al DM 593 del 26 luglio 2016
  • Procedure operative per il finanziamento dei progetti internazionali
  • Guida utente (per l'uso della piattaforma informatica)
  • FAQ


Riferimenti MUR:

Aldo Covello: aldo.covello@mur.gov.it
Iollo Yasmine: yasmine.iollo@est.mur.gov.it
Irene Guglielmo: irene.guglielmo@mur.gov.it


Pagina a cura di:

Direzione Generale per l'internazionalizzazione e la comunicazione
Via M. Carcani, n. 61 - 00153 Roma
E-mail: dgintco.segreteria@mur.gov.it
Privacy

 

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Via M. Carcani, n. 61 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy