Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

Innovative SME

Innovative SMEs

La European Partnership on Innovative SMEs (anche nota come Eurostars 3) è la naturale prosecuzione in Horizon Europe dei programmi Eurostars 1 e 2, finanziati come art. 185 del TFUE rispettivamente nell'ambito del 7° Programma Quadro e di Horizon 2020.

Il nuovo partenariato sarà attuato nella forma di Cofunded partnership per tutta la durata del programma quadro Horizon Europe (2021-2027). Aiuterà le PMI innovative ad aumentare la loro capacità di ricerca e innovazione e la loro produttività e a permettere loro di integrarsi in catene globali del valore e in nuovi mercati. Le PMI sono la spina dorsale dell'economia europea e continueranno a svolgere un ruolo chiave nell'economia e nelle sfide sociali e ambientali a venire: il cambiamento climatico, la digitalizzazione, l'assistenza sanitaria, l'economia circolare, la coesione sociale tra le regioni e la ripresa economica in risposta alla pandemia COVID-19.

La Partnership Innovative SMEs sarà gestita dall'Iniziativa Eureka, una rete internazionale fondata nel 1985 come un accordo tra Paesi per promuovere la competitività e l'integrazione europea e per incoraggiare la collaborazione nella R&S&I. Dal 2008, Eureka ha attuato con successo Eurostars 1 ed Eurostars 2, entrambi finanziati congiuntamente dalla Commissione europea (CE) e dai Paesi partecipanti. Questi programmi di finanziamento hanno sostenuto più di 3.000 PMI per innovare e far crescere i loro sforzi commerciali lavorando su progetti di collaborazione internazionale e portando le loro innovazioni sul mercato. Il successo di Eurostars è stato possibile solo grazie all'alto grado di impegno nella cooperazione globale da parte dei membri di Eureka, dei Paesi partner e dei Paesi associati, con un numero crescente di risorse assegnate a progetti internazionali di R&S&I e una struttura di attuazione dedicata situata a Bruxelles: l'ESE. I Paesi Eureka hanno rinnovato e rafforzato il loro impegno nel partenariato per le PMI innovative nell'ambito di Horizon Europe, come dimostrato in questa proposta.

La visione e la missione, di cui si è detto, saranno raggiunte seguendo tre obiettivi strategici:

- Obiettivo strategico 1. Innovazione: Permettere alle PMI innovative di condurre tutte le forme di innovazione (compresa l'innovazione breakthrough) e rafforzare la diffusione sul mercato di soluzioni innovative.

- Obiettivo strategico 2. Internazionalizzazione: Favorire l'internazionalizzazione delle PMI innovative.

- Obiettivo strategico 3. Connessione dello Spazio Europeo della Ricerca (ERA - European Research Area), ovvero, collegare i programmi degli Stati membri per sbloccare il potenziale di tutti i partner. Questo rafforzerà l'innovazione e la capacità di innovazione delle PMI, nonché la base tecnologica dell'UE e diffonderà i benefici all'interno di una ERA più forte.

Il partenariato Innovative SMEs è un'iniziativa ambiziosa che giocherà un ruolo cruciale per le PMI nei prossimi anni. Nell'ambito di questo partenariato, 37 paesi assegneranno fondi dai loro bilanci nazionali di R&S&I in un programma unico con criteri di ammissibilità comuni e un'unica procedura di valutazione. Questo partenariato va oltre gli Stati membri dell'UE e i Paesi associati a Horizon Europe. Infatti, la partecipazione di Paesi come il Canada, il Sudafrica, la Repubblica di Corea e Singapore offrirà alle PMI europee ulteriori opportunità di scambio di conoscenze e di accesso al mercato. Come evidenziato nella Eureka Strategic Roadmap 2021-2027 e nel programma di lavoro EIE, l'ambizione di Eureka è di espandere questo partenariato nei prossimi anni, rendendolo ancora più attraente per le PMI.

 

BANDI 2022

Nel corso del 2022, il programma Innovative SMEs pubblicherà due bandi:

Eurostars 3 CoD 2 - chiuso il 24 marzo 2022 alle ore 14.00. Il MUR ha aderito a questo bando con un budget di 1.000.000 di euro successivamente incrementato a 1.333.029 euro. Le regole per il finanziamento dei partner partecipanti ai progetti vincitori sono descritte nell'  Avviso integrativo nazionale Eurostars CoD2.

Gli esiti della valutazione dell'eleggibilità dei partner italiani sono consultabili sul file Risultati eleggibilità Eurostars CoD2. Al termine della valutazione internazionale sono risultati ammessi al finanziamento i progetti:

AIWTUC partecipato da Tecnofilati Srl e Università del Piemonte Orientale

ASPIMOTIX partecipato da Creanova Srl

NO-FUSS partecipato da QUIPU Srl, CNR, THEMA Srl

Nushu R partecipato da Deep Blue Srl, European Brain Research Institute

Platint partecipato da Benoni Srl

uTEAM partecipato da FOS SpA, Università di Genova

Eurostars 3 CoD 3 - pubblicato il 13 luglio 2022, con scadenza il 15 settembre 2022 alle ore 14.00.

Il MUR finanzia questo bando con un contributo pari a 1.000.000 di euro. Anche il Ministero dello Sviluppo Economico finanzi questo bando con un budget di 7.000.000 di euro.

Per partecipare ai bandi Eurostars 3 i è necessario presentare una proposta progettuale direttamente all'iniziativa Innovative SMEs, tramite il sito https://www.eurekanetwork.org/open-calls/.

In aggiunta, i partner italiani che intendono richiedere fondi al MUR devono presentare una domanda integrativa al Ministero dell'università e della ricerca, tramite la piattaforma informatica https://banditransnazionali-miur.cineca.it, che sarà aperta a metà luglio. I partner che intendono richiedere un finanziamento al MISE dovranno seguire le procedure definite da quel Ministero.

La domanda italiana da presentare al MUR consta di una domanda vera e propria corredata di alcuni allegati. La domanda viene predisposta automaticamente dalla piattaforma sulla base dei dati che saranno caricati on line; i documenti intitolati "Il soggetto proponente", "Capitolato tecnico" e "Schema di disciplinare", invece, vanno preparati off line e caricati sulla piattaforma come documenti pdf. I modelli di questi tre documenti possono essere reperiti sulla piattaforma stessa nella sezione Supporto/Documenti di supporto.

La domanda nazionale integrativa deve essere presentata entro la stessa scadenza del bando internazionale, ovvero il 15 settembre 2022 alle ore 14.00, pena la non ammissibilità della domanda.

I criteri di eleggibilità e le procedure di finanziamento nazionali sono raccolti nell'Avviso integrativo nazionale. Una versione sintetica dell'  avviso integrativo nazionale in lingua inglese è disponibile anche sul   sito Eurostars.

Fra i criteri di eleggibilità prima citati si evidenzia che tutti i partner italiani devono obbligatoriamente essere iscritti all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche (ANR). All'atto di presentazione della domanda è sufficiente aver richiesto l'iscrizione all'ANR tramite il sito: https://www.anagrafenazionalericerche.mur.gov.it/. Considerato che le procedure di valutazione necessarie per l'iscrizione possono richiedere tempi lunghi, si suggerisce di fare la richiesta al più presto possibile.

Per facilitare la partecipazione nazionale, il programma Eurostars ha organizzato un webinar per il 12 luglio dalle ore 11.00 alle 12.00. Per partecipare ci si deve registrare su    https://register.gotowebinar.com/register/1193172849876058382

A livello nazionale, il 20 giugno 2022, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, si terrà un webinar in collaborazione con Confindustria e il Ministero dello Sviluppo economico per illustrare le procedure di finanziamento nazionali utilizzate dai due ministeri. Si potrà partecipare al webinar tramite il link:  https://confindustria.zoom.us/webinar/register/WN_xp_dmTObRQe7Wd--8hH-GQ

BANDO 2021 - Eurostars 3 CoD 01

Il primo bando di finanziamento si è chiuso il 4 novembre 2021; sono state ammesse al finanziamento le seguenti proposte a partecipazione italiana:

CLEANDROP partecipato da Cubbit Srl e Università di Bologna

FlexRollForm partecipato da Coproget Srl

FEATHERTEX partecipato da Minardi Piume Srl

MIND partecipato da SoftMining Srl, Università di Salerno

Nel progetto EST-LHD-DDLN il partner italiano, Leonardo SpA, partecipa in autofinanziamento

I criteri di eleggibilità e le procedure di finanziamento nazionali sono raccolti nell'Avviso Integrativo Nazionale del bando CoD1.

Gli esiti della valutazione dell'eleggibilità dei partner italiani sono consultabili sul file Risultati eleggibilità Eurostars CoD1

Link utili:

Website Eureka: https://www.eurekanetwork.org/

Website Eureka in Italy: https://www.eurekanetwork.org/countries/italy/

Website Eurostars 3:     https://www.eurekanetwork.org/blog/eurostars-3-a-key-instrument-for-horizon-europe

Website European Partnership 2021-27: /era/european-partnership-2021-27.aspx

Website caricamento domande nazionali: https://banditransnazionali-miur.cineca.it 

Normativa nazionale per progetti internazionali: /evidenza/normativa-prog-internazionali.aspx

 

Riferimenti MIUR:

Aspetti di natura internazionale:

Aldo Covello - e-mail: aldo.covello@mur.gov.it

Aspetti di natura nazionale:

Irene Guglielmo - email: irene.guglielmo@mur.gov.it

 

Pagina a cura di:
Direzione Generale per l'internazionalizzazione e la comunicazione - Ufficio III
Largo Antonio Ruberti n. 1 - 00153 Roma
Privacy

 

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Largo Antonio Ruberti n. 1 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy