Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

Driving Urban Transition

La Driving Urban Transition Partnership (DUT) è un partenariato europeo co-finanziato dalla Commissione Europea, costituito nell'ambito del Cluster V di Horizon Europe al quale aderiscono oltre 60 partner, provenienti da 27 paesi tra cui il MUR ed il Ministero per lo Sviluppo Economico. La DUT raccoglie l'eredità della JPI Urban Europe DUT per creare una comunità sui temi delle transizioni urbane e costruire una piattaforma di ricerca e innovazione per aiutare le città a diventare più sostenibili, inclusive e vivibili. La DUT affronta lo sviluppo urbano nella sua complessità, in uno stretto legame con la Missione europea per le città intelligenti e a impatto climatico zero.

Obiettivo della DUT è di allineare risorse e programmi nazionali di R&I per realizzare attività congiunte:

  • bandi transnazionali per progetti di R&I
  • attività di capacity building per sostenere lo sviluppo delle capacità degli amministratori locali e migliorare l'impatto dei progetti e dei loro risultati
  • living lab per la sperimentazione locale e la collaborazione inter e transdisciplinare

La DUT è articolata in tre Transition Pathways che si concentrano sui temi critici per la transizione urbana: energia, mobilità ed economia circolare:

  • Positive Energy Districts (PED): mira a ottimizzare il sistema energetico locale attraverso l'efficienza energetica, la flessibilità e la produzione locale di energia da fonti rinnovabili in azioni volte alla transizione energetica (urbana) e alla neutralità climatica, integrando queste azioni nei processi di pianificazione urbana
  • 15-minute city: si concentra sul ripensamento del sistema di mobilità esistente e della morfologia urbana per incoraggiare scelte di mobilità sostenibile, ridistribuire lo spazio urbano e riorganizzare le nostre attività quotidiane in modo da rendere le nostre città più neutre dal punto di vista climatico, vivibili e inclusive
  • Circular Urban Economies (CUE): promuove la progettazione di luoghi urbani caratterizzati da urbanistica rigenerativa, con cui intendiamo comunità e quartieri vivibili, inclusivi e verdi che siano sostenuti da economie urbane circolari

Il lancio ufficiale della partnership avverrà ad ottobre e sarà accompagnato da una serie di eventi nazionali a partire dal mese di settembre.

Leggi la consultazione nazionale

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Largo Antonio Ruberti n. 1 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy