Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

ESA – AGENZIA SPAZIALE EUROPEA

L'Agenzia Spaziale Europea (European Space Agency/ESA) è un'agenzia internazionale fondata nel 1975, incaricata di coordinare i progetti spaziali dei paesi membri.
I 19 stati membri dell'ESA sono: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Romania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia e Svizzera. Inoltre, Polonia ed Ungheria sono stati Europei di cooperazione ed il Canada partecipa ad alcuni progetti in base ad un accordo di cooperazione.
Come evidente, non tutti i paesi membri dell'Unione Europea sono membri dell'ESA e non tutti gli stati membri dell'ESA fanno parte dell'Unione Europea. L'ESA è un'organizzazione interamente indipendente che mantiene stretti legami con la UE in base all'Accordo Quadro ESA/CE. Attualmente le due organizzazioni condividono una strategia spaziale congiunta, sviluppando una politica spaziale europea secondo una visione unitaria.
Ad oggi, il compito dell'ESA è quello di delineare il programma spaziale europeo e di dargli attuazione. I progetti dell'Agenzia sono concepiti per scoprire quanto più possibile della Terra, dell'ambiente spaziale circostante, del Sistema solare e dell'Universo in generale, ma puntano anche allo sviluppo di tecnologie e servizi satellitari e alla promozione delle industrie europee.
Le attività dell'ESA sono finanziate da fondi erogati da tutti gli Stati membri e calcolati in funzione del PIL di ogni Paese. Inoltre, l'ESA attua una serie di programmi opzionali: ogni Paese decide le modalità di partecipazione finanziaria.
Infine, l'ESA collabora attivamente con le organizzazioni spaziali extra-europee per le attività di ricerca spaziale.
La sede centrale è a Parigi. Tuttavia, l'ESA dispone di importanti centri operativi e dirigenziali anche in altri paesi europei.

  • ESTEC, lo European Space Research and Technology Centre, si trova a Noordwijk, nei Paesi Bassi
  • ESOC, lo European Space Operations Centre, si trova a Darmstadt, in Germania
  • EAC, lo European Astronauts Centre, si trova a Colonia, in Germania
  • ESRIN, lo European Space Research Institute, si trova a Frascati, nei pressi di Roma, in Italia.
  • ESAC, lo European Space Astronomy Centre si trova a Villafranca in Spagna.

L'organizzazione dispone di uffici regionali in Belgio, negli Stati Uniti d'America e in Russia; una base di lancio nella Guyana francese e installazioni di terra e tracciamento in varie aree del mondo.
Durante gli ultimi anni il lanciatore Ariane 5 ha consentito all'ESA di raggiungere una posizione di primo piano nei lanci commerciali, e l'ESA è il principale concorrente della NASA nell'esplorazione spaziale.

Il governo dell'Agenzia è attuato attraverso il Consiglio, composto da rappresentanti di ciascuno Stato Membro, ognuno con diritto ad un voto. Per l'Italia la Delegazione ESA è fornita dall'Agenzia Spaziale Italiana, il cui Presidente siede in seno al Consiglio in rappresentanza del Governo Italiano.
In sede di Conferenza Ministeriale dell'ESA, partecipa alle riunioni il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Per maggiori informazioni visitare il sito: http://www.esa.int/esaCP/index.html 

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Via M. Carcani, n. 61 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy