Ricerca Internazionale

Salta menu Navigazione principale Salta il Motore di Ricerca Interno

ERANETMED

ERANETMED è un network finanziato dall'UE per sostenere e incrementare il coordinamento dei programmi di ricerca europei e i relativi finanziamenti al fine di migliorare la collaborazione euro-mediterranea attraverso l'innovazione e la ricerca competitiva  sulle sfide della società rilevanti per la regione mediterranea.

Tra il 2014 e il 2017, il consorzio ERANETMED intende contribuire alla riduzione della frammentazione della programmazione nella regione mediterranea, aumentando il coordinamento tra i programmi di ricerca nazionali degli Stati membri dell'Unione europea, i paesi associati e i paesi partner del Mediterraneo.

In particolare, ERANETMED risponde alla necessità di sviluppare nuove forme di cooperazione "sostenibile", al cui interno Stati membri dell'UE, Paesi associati ai Programmi Quadro di Ricerca Comunitari e Paesi partner del Mediterraneo saranno ugualmente partecipi e beneficiari degli output e delle opportunità  offerte dal progetto.

Gli obiettivi principali sono:
1) Istituire un quadro per la comunicazione e il coordinamento di programmi relative alla cooperazione S&T tra Europa e Paesi partner del Mediterraneo;
2) Rafforzare la cooperazione euro-mediterranea in ambito di Ricerca e innovazione attraverso la promozione di attività congiunte;
3) Sviluppare procedure e meccanismi di finanziamento comuni tra i partner;
4) Sostenere una cooperazione euro-mediterranea stabile e a lungo termine;
5) Rafforzare le capacità dei Paesi partner del mediterraneo per migliorare la ricerca e l'innovazione e aumentare l'impatto della ricerca sullo sviluppo socio-economico della regione.

A tal fine ERANETMED prende in considerazione una vasta area della ricerca, non solo affrontando le più importanti sfide sociali della regione ma anche promuovendo iniziative volte a favorire l'innovazione attraverso la ricerca applicata, lo sviluppo di capacità, la mobilità e il Clustering.

La sua azione si traduce in concreto in attività di cooperazione tra i programmi di ricerca, come il networking, la definizione di attività scientifiche strategiche, la strutturazione di percorsi comuni di ricerca finalizzata allo sviluppo di una cooperazione tra i Paesi coinvolti stabile e a lungo termine.

 

Bando 2017
Il 15 maggio 2017 è stata pubblicata la 3rd Joint Transnational Call di ERANETMED, sul tema "Fostering  sustainable  water  management  for  the economic  growth  and  sustainability  of the  Mediterranean  region".

In particolare, il bando intende finanziare progetti di "Collaborative Research and Innovation", con l'obiettivo di rafforzare la cooperazione internazionale ed euro-mediterranea  in materia di ricerca e innovazione, affrontando la sfida della gestione sostenibile dell'acqua nelle aree rurali e remote delle zone costiere e dell'entroterra.

La scadenza per la presentazione delle proposte è il 14/07/2017. Il bando si svolge in un'unica fase, il che implica la presentazione diretta di una proposta completa.

Si raccomanda di leggere attentamente il Call Text  e la Guide for Applicants per la presentazione delle proposte. Per ulteriori dettagli si prega di consultare il sito di ERANETMED .

IL MIUR partecipa attivamente al bando con un budget complessivo di 1 milione di euro, come finanziamento a fondo perduto.

I livelli di finanziamento, così come altri criteri di eleggibilità applicabili ai proponenti italiani, sono riportati nell'Annex nazionale alle Guide for Applicants.

Tutti i partecipanti italiani devono compilare la domanda nazionale on line entro la data di scadenza del bando internazionale (14/07/2017), completa con i relativi allegati pena la non eleggibilità della richiesta.

La piattaforma internet per il caricamento delle domande nazionali è raggiungibile tramite il seguente link: http://banditransnazionali-miur.cineca.it

 

Riferimenti MIUR

Per gli aspetti internazionali:
Aldo Covello: aldo.covello@miur.it  Tel. 06 9772 6465 - 338 9364371
Chiara Gliozzi: chiara.gliozzi@miur.it  Tel. 06 58749 7288

Per gli aspetti nazionali:
Di Marco Vincenzo: vincenzo.dimarco@miur.it Tel. 06 5849 7727

 

Bando 2016

Il 31 Marzo 2016 è stata lanciata la 2nd Joint Call di ERANETMED sulle tematiche relative alle "Euro-Mediterranean vulnerable communities", con particolare riferimento alle seguenti Research Questions:

- "Land & water/food" and Environment
- "Energy" and Environment
- "Climate/demographic change" and Environment
- "Societies/Ecosystems" and Environment

Il MIUR ha partecipato a questo bando con un budget di 2 milioni di euro:1 milione come fondo perduto e 1 milione come credito agevolato.

I progetti a partecipazione italiana che hanno superato la selezione internazionale sono:

  • BIOGASMENA, con la partecipazione dell'Università di Verona
  • SUPREME, al quale partecipano l'ENEA, il Centro di ricerca sviluppo e studi superiori in Sardegna - CRS4 e l'Università degli Studi di Cagliari
  • NanoSWS, al quale partecipano l'Istituto Nazionale Biostrutture e Biosistemi - Consorzio interuniversitario  (INBB) e il CNR - Istituto di Cristallografia
  • PACTORES, al quale partecipano l'Università politecnica delle Marche, il CNR - ISPAAM e l'Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari
  • IDEA, con la partecipazione  del CNR - ITM
  • DB-SOFC, con la partecipazione  del Politecnico di Torino - Dipartimento di Energia

Link utili:
Web site ERANETMED: http://www.eranetmed.eu/

 

Bando 2014
Il 1 novembre 2014 ERANETMED ha lanciato il primo bando congiunto per il finanziamento di progetti di ricerca nelle seguenti tre tematiche:
1. Renewable energies and energy efficiency:

- Hybrid renewable energy system integration;
- Smart Microgrids;
- Renewable energy and energy efficiency for smart and rural communities

2. Water resources management:
- Integrated water management from the catchment to coastal zone
- Integrated water use efficiency
- Water reuse in agriculture
- Water desalination

3. Energy-water nexus

Il MIUR ha partecipato a questo bando con un budget di 2 milioni di euro:1 milione come fondo perduto e 1 milione come credito agevolato.

I progetti a partecipazione italiana ammessi al finanziamento sono:
•CriTERIA, con la partecipazione dell'Università di Roma La Sapienza e l'Università della Basilicata
•IRRIGATIO, al quale partecipano le Università di Firenze e Torino e GIDA (Gestione Impianti Depurazione Acque)
•SOL-CARE, con la partecipazione del Politecnico di Torino
•SOL-COOL-DRY, con la partecipazione del Politecnico di Torino.
•WASA, al quale partecipano il Centro di ricerca per l'Agrumicoltura e le Colture Mediterranee, le Università di Catania e Padova.
•WE-MET, con la partecipazione di CNR-IRSA e Università di Roma La Sapienza

Link utili:
Web site ERANETMED: http://www.eranetmed.eu/
Web site call: http://www.eranetmed.eu/index.php/component/content/article/21-eranetmed/43-repository-2

Salta il menu dei Contenuti del sito

Pagina a cura di:
Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca - Ufficio VIII
Via M. Carcani, n. 61 – 00153 Roma
Indirizzo di PEC: dgric@postacert.istruzione.it – E-mail: dgric.ufficio8@miur.it
Tel. 06 5849 7050 - C.F.: 80185250588
Privacy